Crande cioia!!

9/9/2006 Monsignor Vecchi: "L’omosessualità è un argomento complesso che sarebbe sbagliato discutere qui. Dico che la violenza e la trasgressione sono cugine".
20/10/2006 Papa Ratzinger: "No a forme deboli e deviate di amore";
21/11/2006 Cardinal Tonini: "L’omosessualità e il matrimonio tra due donne è un dramma grave per una famiglia, è una cosa riprovevole e costituisce un problema";
10/12/2006 Monsignor Maggiolini: "Mettere in regola, di fronte alla legge, le cosiddette ‘coppie di fatto’ gay e lesbiche comprese? E’ il tradimento dell’ordine stabilito da Dio. Altro che progresso: ‘Viviamo in una società marcia con legislatori vecchi bacucchi che vogliono scardinare il disegno della creazione incentrato sulla distinzione maschio-femmina. ‘Lerce certe femministe che non rispettano l’architettura della natura’ e ‘scimmie’ le donne che decantano in tv le nuove frontiere della morale del sesso".
13/12/2006 Cardinale Trujillo: "I Pacs? Niente nuove norme per un capriccio".
14/12/2006 Cardinale Ruini: "La chiesa ribadisce il suo no a forme deboli e deviate di amore".
14/12/2006 Cardinale Tonini: "… immaginare un mondo di bimbi figli della provetta, di adozioni gay e lesbiche, di manipolazioni genetiche, equivale a condannare le nuove generazioni al caos e alla disperazione".
8/1/2007 Papa Ratzinger: "I pacs (…) rappresentano un’offesa contribuendo a dstabilizzare la famiglia"
13/2/2007 Papa Ratzinger: "Non si debbono trasformare in diritti quelli che sono interessi privati o doveri che stridono con la legge naturale".

1/9/2007: Papa Ratzinger, rispondendo alla domanda di una giovane che ha chiesto come fare quando molti giovani vedono una Chiesa che giudica e si oppone ai loro desideri di amore: "E’ difficile parlare a chi crede che Dio sia un padrone e che la Chiesa un’istituzione che limita la libertà e ci impone delle proibizioni"
Questa volta concordo con il tedesco, è mooolto difficile parlare in certi casi… sarebbe meglio stare zitti!

This entry was posted in (s)clero. Bookmark the permalink.

1 Response to Crande cioia!!

  1. Peo says:

    Caro Bonz, volevo segnalarti che oggi 3 settembre e domani, in centro ad Imola, sbarca casualmente (infatti oggi iniziano i lavori per aprire la piazza Matteotti e liberarla dalle transenne) la Tv delle Libertà della Brambilla. L’emittente è a Imola per interviste su argomenti importanti per noi cittadini, quali l’obelisco di piazza Matteotti, l’autodromo, la bretella. La telecamera è piazzata in via Emilia in centro ed è pronta ad accogliere i nostri commenti. Quindi se vogliamo, possiamo presentarci e insultare il nostro amico Silvio e bestemmiare il suo nome invano

Comments are closed.